Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Tavoli da giardino

Il tavolo è un elemento d’arredo centrale per il giardino proprio perché attorno ad esso ci si riunisce per mangiare o per stare in compagnia. In commercio esistono vari modelli di tavoli realizzati in differenti materiali proprio per soddisfare le diverse funzionalità e stili di arredo. Vediamo quali sono le caratteristiche principali utili per poter scegliere il tavolo perfetto per il proprio giardino.

Tavoli da giardino

I tavoli da giardino

Come scegliere il tavolo da giardino? Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione? Innanzitutto un tavolo da esterno deve essere realizzato in un materiale resistente agli agenti atmosferici come pioggia e sole e inoltre, dato il suo utilizzo, deve essere anche facilmente pulibile.

Inoltre, è importante prestare attenzione anche al fatto se il tavolo è allungabile o se è predisposto per un ombrellone centrale e per questo deve essere presente un foro al centro dove inserire il palo dell’ombrellone, anche se oggi in commercio esistono vari modelli di ombrelloni che sono dotati di apposito appoggio a se stante.

Tavoli in legno

Il Teak è uno dei legni migliori per la realizzazione di tavoli da giardino: si tratta di un legno definito nobile, originario dell’Asia, molto durevole e che grazie alle numerose fibre e all’olio naturale è molto resistente agli agenti atmosferici ed è immune dall’attacco di muffe, tarme, salsedine, vento ed escursioni termiche.

La garanzia più importante che deve offrire un tavolo realizzato in legno è che questo materiale sia stato trattato con oli specifici per difendersi dall’aggressione di agenti esterni: nel caso ad esempio dell’acqua essa non deve infiltrarsi ma deve scivolare sopra il legno.

L’utilizzo dei vari prodotti idrorepellenti non deve però ricoprire le venature del legno, per questo è importante scegliere un olio in base al tipo di legno e in genere nella confezione del tavolo acquistato si trova anche un campione di prodotto consigliato per la cura del legno: anche se difficilmente questo materiale tende a macchiarsi, periodicamente è bene trattarlo con oli naturali specifici.

Uno dei vantaggi di scegliere un tavolo da giardino in legno è che ci sono anche modelli allungabili per soddisfare così tutte le esigenze, al contrario del tavolo in plastica.

Oggi si trovano in commercio anche modelli di tavolo che combinano sia il legno sia l’alluminio: ad esempio la base del tavolo può essere in alluminio o in ferro e il piano di appoggio in legno.

Tavoli in plastica

La scelta di un tavolo di plastica spesso è dovuta a ragioni economiche in quanto rispetto agli altri materiali questo è il modello di tavolo in genere più economico, per quanto oggi si trovi un vasto assortimento di prezzi anche di tavoli realizzati in legno.

Altri vantaggi di questo materiale sono che i tavoli risultano più leggeri, quindi più facilmente trasportabili, e pulibili anche solo con un panno o una spugna bagnata, mentre sono sconsigliati per la pulizia l’uso di detergenti aggressivi.

Rispetto ai tavoli in legno, i tavoli in plastica non hanno la possibilità di allungarsi quindi prima di fare l’acquisto è bene valutare quali possano essere le dimensioni più adatte anche per poter ospitare altre persone.

Tavoli in alluminio

I tavoli in alluminio rappresentano in un certo senso una novità nel settore dei tavoli da giardino. Questo materiale fa sì che il tavolo sia leggero, pratico e sicuramente originale. La tecnica di lavorazione che prevede la fusione dell’alluminio con vernici atossiche fa sì che il materiale non sia attaccato dalla ruggine e i colori restino vivaci e brillanti.

La manutenzione di questi tavoli è molto semplice, così come la pulizia e inoltre essi sono piuttosto duraturi nel tempo.

Alcuni modelli di tavoli in alluminio, come quelli in legno, hanno inoltre il vantaggio che possono essere anche allungabili oppure possono essere previste delle gambe smontabili.

Per gli amanti del design, si può scegliere anche un tavolo in alluminio colorato con piano realizzato in cristallo temperato. In alcuni modelli la struttura in alluminio può essere rivestita in fibra sintetica e intrecciata artigianalmente.

Tavoli in ferro battuto

I tavoli in ferro battuto hanno la peculiarità di avere un design molto curato nelle forme grazie alla duttilità del ferro. Per questo un tavolo in ferro battuto può essere richiesto direttamente a un fabbro che lo potrà realizzare artigianalmente anche su disegno del cliente completo anche di sedie.

In alcuni casi il piano di appoggio può essere realizzato pure in maiolica dipinta a mano, per rendere ancora più particolare questo elemento di arredo del giardino.

I tavoli in ferro sono molto resistenti anche agli agenti atmosferici e la zincatura a caldo garantisce una maggiore protezione contro il fenomeno della corrosione.

I tavoli in ferro battuto, al contrario di quelli in plastica o in alluminio, naturalmente sono molto pesanti ed è così consigliabile sistemarli in posizioni comode e magari coperte da tettoia o pergolato cosicché possano essere lasciati all’esterno anche in inverno.

Una risposta

  1. euromerkato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.