Erbe in pratica - articoli in archivio

  • Ananas: storia, curiosità e cucina

  • Originario dell’America meridionale, l’Ananas è coltivato in tutti i paesi tropicali per l’esportazione dei frutti. Principalmente viene prodotto in Costa Rica, Costa d’Avorio e Kenia. Pochi sono gli amatori che da noi coltivano questa pianta poiché richiede serra temperato-calda per alcuni anni. Si possono però fare facilmente piante da appartamento asportando il ciuffo che si trova in cima al frutto; dopo averlo lasciato una decina di giorni all’aria in modo che il taglio si asciughi e non marcisca, si mette a radicare in sabbia per circa 1 mese, tenendo il terreno umido ma senza ristagno. Quando è ben radicato si pianta in un vaso di 15-20 cm di diametro con terriccio arenoso (2 parti di terriccio, 1 di sabbia, i di torba o terriccio di foglie) e si innaffia poi abbondantemente durante il periodo vegetativo, lasciando asciugare il terreno tra un’innaffiatura e l’altra.