Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Tutti i poteri segreti delle piante domestiche per un elisir di giovinezza

Arredare con le piante non è solo una soluzione piacevole per gli occhi, ma stimola anche la mente e lo spirito, attraverso delle sostanze benefiche racchiuse nelle foglie e nei petali dei fiori. Ricevere un mazzo di rose o una pianta ornamentale ci rallegra subito nei momenti tristi e rende migliore anche la giornata più nera. Una pianta da appartamento dona colore alla zona giorno, ma può essere collocata anche nella camera da letto o in bagno, in quanto purifica l’aria e stimola un sonno ristoratore e il relax dopo una giornata faticosa di studio o di lavoro. Andiamo a

Arredare con le piante non è solo una soluzione piacevole per gli occhi, ma stimola anche la mente e lo spirito, attraverso delle sostanze benefiche racchiuse nelle foglie e nei petali dei fiori. Ricevere un mazzo di rose o una pianta ornamentale ci rallegra subito nei momenti tristi e rende migliore anche la giornata più nera.

Una pianta da appartamento dona colore alla zona giorno, ma può essere collocata anche nella camera da letto o in bagno, in quanto purifica l’aria e stimola un sonno ristoratore e il relax dopo una giornata faticosa di studio o di lavoro.

Andiamo a scoprire le potenzialità nascoste delle piante domestiche, in un viaggio totally green che vi sorprenderà!

Le piante migliori per il benessere del corpo

Recentemente, lindagine di Shopalike, il sito dedicato allo shopping intelligente, ha confermato tutti i benefici delle piante domestiche che hanno dei poteri a molti sconosciuti.
Scopriamo ora quali sono le varietà che fanno bene al nostro corpo, con un effetto disintossicante e purificante dell’aria.

Ad esempio, il cosiddetto giglio della pace è un valido purificatore dell’atmosfera e dell’aura, elimina le tipiche tossine che inquinano la casa, come le esalazioni provenienti dall’ammoniaca, dalla plastica, dalla formaldeide e dal benzene, limitando le allergie e le intossicazioni.
L’unico avvertimento che possiamo darvi è che bisogna tenerlo lontano dalla portata dei bambini, perché, se ingerito, può risultare nocivo.

L’aloe vera è un’altra pianta con dei super poteri lenitivi, cura le piccole ustioni e le bruciature, causate da incidenti casalinghi e scottature solari, e limita il fastidio e il prurito causato dalle punture degli insetti.

Forse non sapete che l’edera comune non è solo una pianta ornamentale, le cui foglie rampicanti decorano terrazze, balconi e pergolati, ma è un vero elisir di lunga vita, in quanto è il migliore purificatore dell’aria, secondo gli studi della NASA.
Filtra l’aria in modo ottimale e le infiorescenze sono efficaci ad alleviare allergie e asma, inoltre elimina la muffa presente nell’aria in mezza giornata. È consigliabile, però, evitare il contatto con la pelle perché può irritare, anche se con effetti lievi.

Altre piante utili per il nostro organismo, da tenere in casa e con cui arredare la nostra abitazione, sono l’areca (umidifica l’aria e previene raffreddori, malanni di stagione e sinusite) e il falangio che elimina le tossine provenienti dagli adesivi e dagli elementi plastificati (come il benzene e la formaldeide), purificando l’aria nell’arco di una giornata.

Le piante migliori per la cura della nostra mente

L’essenza della lavanda ha un effetto ristoratore e rilassante, aiuta a calmare il pianto dei bambini e diminuisce la stanchezza e l’ansia nelle mamme: per questo motivo è utile porre un mazzetto di questa pianta aromatica tipicamente mediterranea nella cameretta dei piccoli.

La valeriana ha lo stesso effetto, infatti viene spesso vaporizzata nell’aria e si usa per realizzare tisane ed infusi rilassanti: è una vera e propria ninna nanna vegetale che ci aiuta ad addormentarci e a riposare meglio.

Anche la gardenia ha un potere magico che aiuta a distendere i nervi e a rilassarsi: secondo alcuni studi è addirittura efficace come il Valium per contrastare l’ansia.

Inoltre, potrete rimanere stupiti dall’effetto rilassante e ristoratore che contengono anche i fiori del gelsomino: oltre ad avere una fragranza intensa e profumatissima, i petali sprigionano un potere balsamico che calma i nervi e aiuta a concentrarsi. L’ideale, quindi, per chi studia e per professionisti quali architetti, designer, pubblicitari e tutte quelle persone che utilizzano la mente e la creatività nel loro lavoro. Perché non far entrare un bel fascio di gelsomini dalla finestra dello studio, per salutare la primavera ed essere più produttivi?

Infine, anche il rosmarino aiuta la concentrazione e solletica la memoria: un consiglio azzeccato è quello di porre qualche rametto in barattolo nella stanza in cui si studia e si lavora. Oltre che nell’arrosto e nelle patate, il rosmarino condisce e migliora anche la nostra mente!

Tanti modi per trarre benefici dalle piante

Insomma, le piante domestiche non aggiungono soltanto fascino e verde alla casa, è importante attorniarsene per vivere meglio, letteralmente!

Per sfruttare ancora di più le proprietà di edera, aloe vera, gelsomino e rosmarino e tutte le altre erbe aromatiche mediterranee, potete farle bollire e ottenere delle deliziose tisane rilassanti e detox.

Potete utilizzare anche degli estratti, oppure usare le foglie per realizzare dei fumetti, una vera manna dal cielo contro raffreddore, tosse e malanni invernali.

Un altro modo intelligente per usufruire del potere benefico delle piante è quello di assimilarle attraverso oli da respirare o nebulizzare nell’aria, per rinfrescare, deodorare e purificare l’intero ambiente.

La natura ci dà davvero tanti spunti per vivere meglio, accogliamola nella nostra casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.