Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Ortoterapia

L’ortoterapia prevede una modalità di intevento multidisciplinare con la partecipazione di varie figure professionali che collaborano nell’arco di tutto il percorso terapeutico. Ecco pertanto che è bene scegliere progetti ben strutturati e affidarsi a personale qualificato per ottenere tutti i benefici possibili offerti da questa terapia alternativa.

Ortoterapia

Fare una bella passeggiata nel verde, rilassarsi in un parco o dedicarsi al giardinaggio certamente costituiscono attività rilassanti, utili per sfuggire allo stress quotidiano, che fanno bene alla mente e al corpo. Ma nel caso dell’ortoterapia si tratta di un vera e propria terapia alternativa messa in atto per migliorare le capacità psicologiche e fisiche di soggetti colpiti da diversi tipi di distrubi.

Per questo è necessario affidarsi a centri specializzati e personale qualificato in grado di garantire una progettualità e un percorso di crescita e miglioramento graduale.

Vediamo allora quali sono alcuni degli aspetti più importanti da tenete in considerazione per capire come scegliere il centro più adatto e per conoscere più da vicino gli opeatori professionali coinvolti nell’ortoterapia.

Approccio multidisciplinare

L’ortoterapia prevede un approccio di interventi multidisciplinare ovvero è necessaria la partecipazione di differenti professionalità affinché il soggetto coinvolto possa trarre i maggiori benefici possibili e segua un iter progettato e strutturato appositamente per le sue specifiche esigenze.

Tra i principali operatori che è necessario coinvolgere ci sono:

–       psicologi e psichiatri: hanno il compito in genere di impostare e strutturare la terapia e forniscono informazioni utili agli operatori sanitari sulla gestione dei singoli soggetti;

–       operatori sanitari: attuano e gestiscono la terapia;

–       agronomo e giardiniere: hanno il ruolo di impostare quello che sarà lo spazio di lavoro e poi avranno il dovere di insegnare le tecniche di lavoro (ad esempio come si prepara il terrno, come si semina, come si annaffia, come si potano le piante…) utili a garantire il risultato finale indispensabile per ottenere i benefici del soggetto coinvolto.

Tutte queste figure professionali è necessario che operino in un approccio multidisciplinare attraverso la collaborazione, la progettazione e la condivisione delle varie fasi progettuali e operative.

Operatore specializzato

Il cosiddetto operatore specializzato in attività del verde è una figura professionale che si occupa di giardinaggio e orticoltura in grado di coinvolgere soggetti colpiti da vari tipi di disabilità.

Il suo compito prevede varie mansioni tra cui:

–       conoscere e applicare le tecniche agronomiche nel contesto di progetti riabilitativi e socio-educativi che sono promossi e attivati da enti sociali e sanitari del territorio;

–       allestire e predisporre spazi o strutture quali aiuole, orti o giardini in cui si svolgono le attività di ortoterapia in accordo con quanto anche stabilito da psichiatri, psicologi, fisiatri, neuropsichiatri infantili, assistenti sociali;

–       monitorare le varie attività di lavoro;

–       relazionarsi con le famiglie del soggetto coinvolto nell’ortoterapia per coinvolgerli nel progetto e aggiornarli delle varie attività e obbiettivi raggiunti.

Il lavoro dell’operatore può essere svolto sia in autonomia o sotto forma di consulenza sia come dipendente presso cooperative sociali, enti sanitari o educativi.

L’area verde può far parte della propria azienda, nel caso si tratti di un operatore che svolge autonomamente la propria professione, oppure si può trattare di gestire orti o giardini di proprietà comunale o facenti parte di enti e aziende del territorio.

Come scegliere un centro

Se si decide di fare ortoterapia, a chi è necessario rivolgersi? Come si deve scegliere un centro? Quali caratteristiche deve avere? Ecco allora che di seguito si forniscono alcune informazioni utili per fare la scelta migliore e più adatta al singolo soggetto coinvolto.

La validità di un centro di ortoterapia è riconoscibile valutando o meno la presenza di alcuni requisiti come:

–       approccio multidisciplinare che vede la partecipazione di differenti figure professionali (psicologi, psichiatri, operatori sanitari, agronomi, giardinieri);

–       differenziazione e personalizzazione dei percorsi e dei progetti riabilitativi in base ai gradi e ai tipi di disabilità;

–       attività di aggiornamento e corsi di perfezionamento per tutte le professionalità coinvolte.

Bibliografia

Hank Bruce

Introduzione all’Ortoterapia. Il giardino dei sensi. Orti e Giardini: luoghi di benessere e terapia, Macro Edizioni.

Pia Pera

Giardino & orto terapia. Coltivando la terra si coltiva anche la felicità, Salani Editore.

Siti web

Scuola agraria del Parco di Monza

www.monzaflora.it

Sito della Scuola agraria del Parco di Monza che è centro di formazione nazionale per arboricoltori, giardinieri, forestali, progettisti e tecnici e che promuove anche progetti di ortoterapia. Nel sito si trovano una serie di informazioni su appuntamenti ed eventi su questa terapia alternativa e sui corsi specifici per operatori professionali. Ci si può iscrivere alla newsletter o inviare il curriculum anche nel caso ci si voglia proporre come volontario.

Ortos. Osservatorio in Rete Telematica dell’Ortoterapia nel Sociale

www.ortogiardinoterapia.org/

Sito per la raccolta e lo scambio di esperienze e informazioni sull’orto-giardino terapia o “garden terapy” inteso come terapia occupazionale nei centri diurni o strutture residenziali o in ambito domiciliare. Il progetto è promosso da “La Bottega del Possibile” www.bottegadelpossibile.it/

Associazione svizzera per l’ortoterapia

www.htsa.ch/

Sito dell’associazione svizzera per l’ortoterapia dove sono riportate informazioni sulle varie attività e iniziative promosse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.