concimare - articoli in archivio

  • Concimare il fico

  • Pianta rustica e di poche pretese, il fico è una specie che si apprezza non solo per la bontà e la generosità della sua produzione di frutti ma anche per le cure colturali richieste, che sono ridotte davvero al minimo. Ciononostante concimare il fico in modo adeguato è il segreto per una produzione abbondante e duratura nel tempo: scopriamo come si fa.

  • Concimazione organica

  • Nella concimazione organica non sono utilizzati concimi di sintesi, ma solo elementi organici di origine animale, vegetale o mista. Con tale pratica si migliorano la fertilità del terreno e si apportano importanti elementi nutritivi per le piante. Ecco allora alcuni vantaggi e svantaggi di questo tipo di concimazione.

  • Usare la cenere come concime

  • Utilizzare la cenere come concime è una pratica molto antica. Si tratta infatti di un prodotto naturale che rispetta l’ambiente e che, allo stesso tempo, apporta nutrimento al terreno grazie al potassio, al fosforo e a tanti altri preziosi elementi. Ecco allora come usare la cenere e cosa va invece evitato.

  • Concimare il susino

  • Gli alberi da frutto in genere crescono in modo soddisfacente anche senza l’apporto di fertilizzanti, tuttavia è solo con l’impiego di appositi concimi che si possono raggiungere risultati ottimali di salute della pianta e produttività. Proseguite nella lettura e scoprite i nostri consigli per concimare il susino nelle diverse stagioni dell’anno.

  • Concimare l’albicocco

  • Chi possiede un albicocco nel proprio giardino avrà la possibilità di raccogliere squisiti frutti dai suoi rami in estate; per farlo, però, sarà bene curare in modo adeguato la fertilizzazione del terreno. In questa guida troverete utili indicazioni per concimare l’albicocco nei diversi periodi dell’anno.

  • Concimare l’actinidia

  • La coltivazione dell’actinidia può dare grandi soddisfazioni dal punto di vista della produttività, ma per ottenere un raccolto di kiwi abbondante bisogna prestare attenzione alle pratiche di concimazione. In questa guida vi forniremo alcuni consigli utili per concimare l’actinidia in funzione delle sue esigenze.

  • Concimare il mandorlo

  • Spesso si tende a non effettuare la concimazione degli alberi da frutto, poiché si ritiene che essi siano in grado con le loro radici di assimilare tutto ciò di cui hanno bisogno dal terreno. Tuttavia questa è una pratica da non trascurare mai: in questa guida vi spieghiamo come concimare il mandorlo per regalare alla pianta produttività e vigore.

  • Concimare il melo

  • Per far sì che la propria pianta da frutto sia sempre in salute e produca al meglio delle sue possibilità, è necessario concimare il melo con criterio. In questa guida vi spieghiamo quali sono i principali nutrienti di cui ha bisogno la pianta e qual è l’epoca migliore per la somministrazione.

  • Concimare l’olivo

  • A differenza di altre specie arboree, concimare l’olivo non è un’operazione colturale particolarmente complessa né da eseguire in modo sistematico. Bisogna però sapere di quali elementi la pianta ha bisogno, e quali sono le forme di somministrazione ideali per metterli a sua disposizione: proseguite nella lettura per scoprire informazioni utili per eseguire al meglio la concimazione.

  • Parassiti e malattie del pero

  • In termini di salute complessiva della pianta e di produzione di frutti, parassiti e malattie del pero possono avere effetti devastanti: ecco perché bisogna imparare a riconoscerli e a trattarli per tempo. Di seguito troverete informazioni utili che vi consentiranno di prendervi cura al meglio dei vostri alberi da frutto.

  • Concimare il pero

  • Il pero, al pari degli altri alberi da frutto, spesso viene coltivato in pieno campo senza prestare particolare attenzione alla concimazione; eppure, questa pratica è indispensabile se si desidera che la pianta cresca rigogliosa e sia produttiva. Scopriamo quindi come concimare il pero, e quali periodi sono consigliati per ottenere i migliori risultati.

  • Concimare il pesco

  • Affinché questa pianta da frutto possa crescere vigorosa, ma soprattutto risultare soddisfacente dal punto di vista produttivo, è necessario concimare il pesco in modo razionale utilizzando i prodotti giusti nei periodi giusti. Scoprite i nostri consigli per far sì che le vostre piante godano di ottima salute e soprattutto vi regalino tanti squisiti frutti!

  • Concimare le piante da frutto

  • Che siano collocati in un frutteto, tra le piante dell’orto o in mezzo a siepi e aiole fiorite di un comune giardino, gli alberi da frutto sono in grado di regalare sempre grandi soddisfazioni a chi se ne prende cura. Affinché queste piante siano sempre in salute e produttive, però, non bisogna tralasciare le cure periodiche e fra di esse la concimazione.