Guide pratiche - articoli in archivio

  • Come allevare le galline nel pollaio

  • Allevare le galline nel giardino della propria abitazione può essere un ottimo modo per risparmiare sulle uova e per garantirsi dei prodotti sempre freschi e a km 0. Che siate allevatori o persone singole interessate ad allevare polli e galline, dovete sapere che ci sono dei piccoli trucchi per garantire il benessere di questi animali. Allevare polli e galline può rivelarsi molto divertente; anzitutto, è sempre bello trascorrere qualche ora all’aria aperta. Inoltre, non stiamo parlando di un allevamento intensivo, in cui si mette seriamente a rischio la salute delle galline e dei polli. Tutt’altro! Come allevare le galline all’aperto

  • Come eliminare il mal bianco dalla piante

  • Avete notato delle brutte macchie bianche sulle foglie dei vostri fiori o su quelle delle vostre piante aromatiche? Con molta probabilità, si tratta di mal bianco, una fastidiosa infezione da fungo che però può essere curata facilmente con prodotti specifici o con rimedi casalinghi. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

  • Come preparare le conserve alimentari

  • Quest’anno avete deciso di dedicarvi alle conserve alimentari? Ottima idea! Ecco allora tutto quello che dovete sapere per preparare al meglio la passata di pomodoro, le verdure sotto aceto e sott’olio, marmellate e pesto fatto in casa!

  • Il compostaggio domestico: come si fa?

  • Non solo le colture in pieno campo o le serre hanno bisogno di un buon apporto di sostanza organica compostata ma anche gli orti, i giardini e i vasi dei terrazzi. Sono molti, infatti, i cittadini che disponendo di un bel balcone soleggiato lo organizzano come un piccolo giardino pensile di Babilonia, coltivando non solo gli aromi per la cucina, basilico e maggiorana, ma anche pomodori, insalata e ravanelli.

  • Come realizzare un orto

  • Realizzare un orto partendo da un terreno incolto, o da un giardino, è ogni volta un’esperienza diversa. Forma, divisione e contenuto dipendono infatti dal territorio, dalla conformazione dell’appezzamento, dai desideri e dalle esigenze di appresta appresta a coltivare ortaggi.

  • Come essiccare le erbe aromatiche

  • Coltivare le erbe aromatiche è un’attività divertente, regala tante soddisfazioni ed è anche utile perché, in cucina, le erbe aromatiche sono molto utilizzate, soprattutto se vi piace cucinare e insaporire i vostri piatti ogni volta in modo diverso. Ma dopo la coltivazione, ovviamente, se vogliamo conservare per bene le erbe aromatiche, dobbiamo essiccarle. Ecco allora come fare!

  • Insetti e animali utili all’agricoltura

  • Nel mondo dell’orticoltura c’è una grande varietà di animali e insetti, alcuni buoni e utili all’agricoltura altri, invece, dannosi e nocivi. La stessa attenzione che si presta per eliminare gli insetti nocivi che devastano intere coltivazioni deve essere impiegata per proteggere quelli buoni e ritenuti utili per la vegetazione.

  • Le annaffiature

  • L’acqua, come ben noto, è un bene prezioso e di vitale importanza sia per noi che per la vegetazione in generale. L’acqua si trova allo stato liquido ma anche sotto forma di vapore acqueo.

  • Concimi naturali e concimi chimici

  • Le piante, per nascere e svilupparsi, hanno bisogno di sostanze nutritive che si trovano nel terreno e nei terricci. Dopo numerosi cicli di coltivazione, i terreni e i terricci restano privi di tali sostanze arrivando addirittura alla sterilità.

  • I terricci e i loro benefici

  • La qualità dei terreni può essere modificata attraverso dei “correttivi” che migliorano la consistenza e la concimazione ma non possono trasformare completamente le basi del terreno. L’agricoltore può scegliere le piante da coltivare in modo tale che possono crescere in quelle particolari condizioni e qualità di terreno.

  • Il perchè di un giardino

  • Avere una casa con il giardino è l’aspirazione di molti, per le ragioni più diverse. Chi ama gli animali domestici sa che grazie ad uno spazio verde potrà garantire uno spazio sufficiente a più di un amico a quattro zampe, e permettere loro una qualità della vita decisamente migliore: la vita in appartamento è un vero sacrificio, soprattutto per i cani di grossa taglia.

  • Manutenzione della piscina

  • Quando si ha una piscina in giardino la manutenzione è fondamentale per poter avere un’acqua sempre pulita e far si che con il tempo la vasca si deteriori. Una piscina ben pulita e con una buona manutenzione terrà lontano batteri e funghi che potrebbero attaccarsi alle persone che la utilizzano e permetterà di utilizzare in modo sicuro ed agevole la vasca senza alcun problema.

  • Fare un orto sul balcone

  • In tempo di crisi molti italiani scelgono di farsi l’orto in casa per avere sempre a disposizione frutta e verdura fresca e non dover più spendere una fortuna dal fruttivendolo. Sono tanti i vantaggi nell’avere un orto, prima di tutto in termini di risparmio di denaro, ma anche dal un punto di vista del benessere e della salute. Le piante che coltiviamo noi infatti non sono trattate, sono sane e soprattutto buonissime. Non serve però avere un giardino per fare un orto, puoi prepararlo anche nel balcone di casa: ecco come fare in poche semplici mosse.

  • Ortoterapia

  • L’ortoterapia prevede una modalità di intevento multidisciplinare con la partecipazione di varie figure professionali che collaborano nell’arco di tutto il percorso terapeutico. Ecco pertanto che è bene scegliere progetti ben strutturati e affidarsi a personale qualificato per ottenere tutti i benefici possibili offerti da questa terapia alternativa.

  • Concimazione organica

  • Nella concimazione organica non sono utilizzati concimi di sintesi, ma solo elementi organici di origine animale, vegetale o mista. Con tale pratica si migliorano la fertilità del terreno e si apportano importanti elementi nutritivi per le piante. Ecco allora alcuni vantaggi e svantaggi di questo tipo di concimazione.

  • Usare la cenere come concime

  • Utilizzare la cenere come concime è una pratica molto antica. Si tratta infatti di un prodotto naturale che rispetta l’ambiente e che, allo stesso tempo, apporta nutrimento al terreno grazie al potassio, al fosforo e a tanti altri preziosi elementi. Ecco allora come usare la cenere e cosa va invece evitato.

  • Biodiversità agricola

  • Secondo la Fao oggi circa il 75% delle varietà delle colture agrarie sono scomparse e l’alimentazione nel mondo si basa soltanto su 5 specie animali e 7 vegetali, benché in natura ne esitano almeno 30.000. La biodiversità agricola è in pericolo e va salvaguardata come uno dei patrimoni più importanti per l’uomo.

  • Orti condivisi

  • L’idea di creare un orto condiviso avvalla anche altri importanti iniziative quali quella di recuperare spazi inutilizzati e trasformarli in orti, dando vita anche a momenti di condivisione e socializzazione tra adulti, bambini o anziani che si prendono cura di questo prezioso spazio verde. Spesso capita che alcune aree pubbliche siano inutilizzate o addirittura abbandonate. In alcuni casi, quando si tratta di aree verdi dismesse, si ha la possibilità di trasformarle nei cosiddetti orti condivisi.

  • Birdgardening: come attirare uccelli in giardino

  • Il birdgardening è una sorta di unione tra giardinaggio e birdwatching, che consiste nell’attirare piccoli uccelli in giardino utilizzando essenze vegetali, mangiatoie e nidi artificiali. È sufficiente avere a disposizione un po’ di spazio all’aria aperta per dedicarsi al birdgardening, un’attività in grado di regalare grandi soddisfazioni e di far riassaporare il contatto con la natura. In questa guida troverete consigli e spiegazioni utili relative al mondo del birdgardening.

  • Orto biologico: introduzione

  • Sarebbe bello poter avere a portata di mano delle verdure sane e genuine coltivate secondo i metodi dell’agricoltura biologica. Questo è possibile grazie all’orto biologico, che richiede sì esperienza e impegno, ma allo stesso tempo regala prodotti gustosi e che fanno bene alla salute.